Sei qui: Quarto convegno italiano su origami, dinamiche educative e didattica

Quarto convegno italiano su origami, dinamiche educative e didattica

LogoConvegno4.jpg

Il convegno si terrà da venerdì 13 a domenica 15 aprile 2018

a Senigallia (AN)


 

L'origami è un processo prima ancora di essere un prodotto.

Potrebbe essere definito anche come la TERZA via all'arte.

NON procede infatti “per via di togliere” come la scultura, ne per “via di porre” come la pittura.
L'origami TRASFORMA!
Proprio per questo motivo presuppone appunto un processo articolato in tempi e modi precisi che NON è possibile evitare in alcun modo.
Piegando un qualsiasi origami si può notare che ogni piega è riferimento per quelle successive.
Da ciò deriva che l'oggetto è in un continuo “divenire” nel quale ogni piega ha un suo ruolo preciso ed indispensabile per arrivare al prodotto finito.
In altre parole bisogna rispettare alcune regole per procedere.
Ma la cosa interessante è che le pochissime (ma ferree) regole NON vengono affatto calate dall'alto come imposizone. E' il soggetto stesso che capisce la loro importanza e le assume come indispensabili.
Già da queste premesse si può intuire l'enorme valore educativo di questa tecnica.
A questo aspetto già di per sé molto interessante l'origami è in grado di offrire anche molto altro.
L'origami recupera e sviluppa notevolmente la ormai mitica “motricità fine” oggi tanto sacrificata sull'altare dei giochi informatici nei quali al massimo si pigia su un tasto con azioni prestabilite.
Attraverso l'origami si realizza in maniera quasi “automatica” una elevata socializzazione e NON é affatto raro osservare alcuni soggetti cosiddetti “svantaggiati” primeggiare nella tecnica con conseguente recupero ed aumento dell'autostima.
Ed ancora più in particolare l'origami è in grado di rendere oggettivi, tangibili ed evidenti vari concetti che solitamente rimangono astratti.
E' facile infatti paragonare il foglio di carta al piano infinito sul quale possono giacere infinite pieghe corrispondenti ad infinite rette.
Ancor più facile scoprire uguaglianze di frazioni ed equivalenze di misura.

Ecco: “origami, dinamiche educative e didattica” è nato dall'idea di alcuni origamisti del Centro Diffusione Origami www.origami-cdo.it che hanno deciso di “esportare” tutte queste conoscenze dalla cerchia di “addetti ai lavori” agli insegnanti di ogni ordine e grado.
Nel convegno dedicato ad “Origami, dinamiche educative e didattica” vengono proposti numerosi laboratori dedicati a vari aspetti della didattica e dell'educazione pensati per ogni fascia d'età del grande pianeta scuola.
Gli insegnanti delle scuole primarie troveranno laboratori nei quali scoprire come raccontare alcune storie attraverso un foglio di carta piuttosto che come scoprire alcune regole di geometria o matematica.
Gli insegnanti delle scuole medie potranno scoprire vari teoremi applicati in varie costruzioni geometriche.


Centro Diffusione Origami

Il C.D.O. organizza i convegni e partecipa a simposi internazionali su Origami, dinamiche educative e didattica, rivolti a insegnanti, educatori ed operatori sociali.

I convegni su“Origami e Didattica” prevedono una serie di conferenze che illustrano esperienze, attività e progetti didattici ed educativi e dei tavoli di piegatura che sono l’occasione per approfondire e mettere in “piega” quanto visto nelle conferenze, mostrare altri progetti o proporre attività molto mirate (per esempio, costruzioni matematiche particolari o applicazioni varie).

 

http://www.origami-cdo.it/

 

Sottomenu'

Un'iniziativa del Centro Diffusione Origami | Contatti: origamiedidattica@origami-cdo.it | Accedi